OSCAR FARINETTI AD IT.A.CÀ MONFERRATO

Il secondo incontro de “Il Giardino delle Parole”, è stato caratterizzato da una lunga chiacchierata con Oscar Farinetti,  fondatore di Eataly.

Nel corso della serata l’imprenditore ha sottolineato le grandi potenzialità del nostro territorio, invitando i Monferrini a fare rete per promuoverlo al meglio.

Durante l’evento sono stati consegnati i premi “Mi&Ti” a dieci realtà monferrine che si sono distinte per l’impegno profuso sul territorio:

  • Associazione culturale di Piovà Massaia “Fra’ Guglielmo Massaia” per il lavoro di salvaguardia e promozione del Monferrato;
  • Flavio De Stefani, ex sindaco di Pecetto di Valenza, a cui si devono tra gli altri il giardino botanico della Rocca di Pecetto e il festival delle orchidee;
  • Anita Rosso degli Amis d’la Curma, associazione della Colma di Rosignano Monferrato attiva nella promozione del pittore Morbelli;
  • Armandina Gruppo della proloco di Ponzano Monferrato e ideatrice del premio Petali di Donna;
  • Emanuele Gigante di Cassano Spinola, ideatore della Dirty Walk;
  • Giuseppe Selva e Franco Olivero curatori del Monfilmfest;
  • Associazione Guglielmo ed Orsola Caccia di Moncalvo per l’attività di promozione dei due celebri artisti;
  • Museo arti e mestieri di Cisterna d’Asti per l’attività culturale promossa;
  • ASD Tamburello di Gabiano Monferrato per portare avanti da 40 anni la passione per questo splendido sport;
  • Massimo Brusasco, giornalista di Fubine Monferrato che con la sua compagnia teatrale fa rivivere dialetti, luoghi e persone.

Menzioni speciali sono andate alla dottoressa Daniela Degiovanni; a Vitas onlus di Casale Monferrato per l’assistenza che dal 1996 porta a domicilio ai malati oncologici; al Gruppo STAT di Casale Monferrato; alla poetessa, maestra e scrittrice Laura Tricco di Mombello Monferrato.

Condividi